Effetto Spugnato

Effetto spugnato: deve il nome alla spugna che si utilizza per realizzarlo. Dopo aver preparato il fondo, si tampona la superficie interessata con una spugna dopo averla intinta nella pittura di un colore di una tonalità diversa rispetto a quella del fondo (ad esempio: fondo salmone tenue, tampone rosso intenso) o di un colore vivace completamente diverso, colore che si abbina a quello del fondo, ma nello stesso tempo crea un piacevole contrasto (fondo bianco, tampone celeste). La tecnica, oltre al risultato estetico, offre il vantaggio di minimizzare le eventuali imperfezioni della parete



La tecnica della “spugnatura” o della pittura “effetto spugnato” permette di creare delle ombreggiature sulla parete di diverse tonalità che ricordano un ambiente marino o una nuvola. Ideale per bagni o stanze di bambini e ragazzi, è una tecnica abbastanza semplice da realizzare, di grandi risultati. Prima di tutto bisogna scegliere che tipo di “spugnatura” si vuole effettuare: tono su tono, su parete bianca o su parete colorata, con uno o più colori. Se si desidera un effetto più sobrio e visibile solo in controluce, si può optare per il primo metodo, utilizzando per la spugnatura una pittura di qualche tono leggermente più chiaro o più scuro di quella di base. Se si desidera un effetto più forte, giovanile e deciso si può scegliere di effettuare la spugnatura su parete bianca o colorata, utilizzando uno o più colori completamente diversi da quelli delle superfici su cui si va ad intervenire.

 

Contatti

Ci potete contattare al numero:

 

3924202870

 

o Potete usare il nostro

---Modulo Online---

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Matteo Via Gaspare Murtola 11/B 16157 Genova